Oltre il colore...

Nadia Beltramo

oltre il colo...

My bio

Pittrice autodidatta, sono nata a Casale Monferrato (AL), nel 1972. Vivo a Cereseto, tra le colline monferrine.
Sin da bambina imparo ad amare l'arte e i colori e, tra i 15 e i 17 anni, partecipo ad alcune Mostre locali con i miei primi dipinti ad olio; dopodichè, alcuni eventi nella mia vita mi tengono lontana dal mondo della pittura. Lontana sicuramente non dalla passione per essa, che negli anni continuo comunque a coltivare e a "sentirla" come profondamente parte del mio Essere. Infatti, finalmente, nel 2015 (in seguito ad un sogno!) la grande spinta e decisione di riprendere a dipingere, sostenuta dalla mia famiglia e dagli affetti più cari.
Quando mi metto davanti alla tela, lascio che la mia mano si muova seguendo le vibrazioni che mi arrivano dai colori, dalle luci e dalle ombre che naturalmente si manifestano, in un susseguirsi gesti  "istintivi" in costante dialogo con la parte più vera di me stessa. E' un lasciarmi andare, libera dai vincoli dettati dalla ragione, che accompagnano sovente, la vita quotidiana. Dipingere mi permette di connettermi con vibrazioni molto sottili  ed è fonte di continua scoperta e crescita, oltre che esserne espressione. 
Ciò che ne scaturisce, rappresenta principalmente scenari e paesaggi non sempre di questo tempo, mondo e spazio, nei quali però appaiono immancabilmente delle "aperture" di luce, che invitano ad entrare e andare oltre il conosciuto, facendosi così messaggio e manifestazione del mondo dell'invisibile. Un mondo di cui mi sento tramite e strumento e che, con sempre rinnovata gioia, amo trasporre sulla tela. Amo definirmi "Impressionista nell'anima", proprio perché attingo al cuore di questa meravigliosa corrente artistica.
Prediligo usare colori a olio, usando esclusivamente le dita e, altra particolarità che accompagna spesso i miei dipinti, è l'unione tra pittura e poesia, dove l'ispirazione e le percezioni partono dalla tela e arrivano alla penna, come in una sorta di completamento e fusione tra colori e parole.


I miei interessi, oltre alla pittura e alla poesia, spaziano dal giardinaggio all'astrologia, dai misteri delle antiche civiltà alla musica, dalla lettura di un buon libro alla preziosa compagnia dei miei cari e dei miei animali.

Frequento l'Accademia Sham Eloha, presso l'Istituto di Crescita Personale.

Sono ideatrice e curatrice della Mostra collettiva "Rossociliegia - nel Cuore del colore", dedicata alla bellezza  e alla forza del colore Rosso, ma che è anche un omaggio al simbolo e al significato del nome di Cereseto, ovvero ciliegia e che si svolge, appunto, nel bellissimo paese in cui vivo.

Sono anche ideatrice e curatrice della rassegna di Arte Contemporanea, "BiblioArte - l'arte in biblioteca", nella quale gli Artisti da me scelti, hanno l'opportunità di raccontare le loro opere come se fossero un libro aperto, attraverso un dialogo aperto e informale con il pubblico. 

Come "Rossociliegia", anche "BiblioArte" si tiene a Cereseto, all'interno della Biblioteca civica.